Tu sei qui: Home Il Comune Uffici e servizi Elenco uffici e servizi Lavori Pubblici e Patrimonio Pista Ciclabile Lavori sulla Pista Ciclabile

Lavori sulla Pista Ciclabile

Con D.D. Regione Toscana n.19347/2017 è stata finanziata l’operazione “Lavori di connessione di rete ciclabile esistente nel tratto Vaiano-Prato ed estensione all’abitato in località Camino e la Briglia con realizzazione di un attraversamento sul torrente Bisenzio” nell’ambito dell’attività Azione 4.6.4 -  Sostegno ad interventi di mobilità urbana sostenibile: incremento mobilità dolce – piste ciclopedonali – piste ciclabili in ambito urbano – Sub-azione a – Procedura 2” del programma operativo POR FESR 2014-2020, per la quale il capofila nonché beneficiario, è il Comune di Vaiano come da apposita convenzione sottoscritta con la Regione Toscana in data 14 giugno 2018.

Il progetto riguarda il ripristino della pista ciclopedonale esistente che collega i Comuni di Prato e Vaiano nella zona immediatamente successiva, procedendo verso monte, alla galleria artificiale esistente.

Tale operazione rappresenta, oltre che un importante completamento della rete ciclabile riconnettendo un asse con valenza territoriale fra i Comuni di Prato e Vaiano, l'opportunità di migliorare il sistema di interconnessione con il territorio ovvero con i centri abitati di La Briglia e Camino, con i sistemi della mobilità tradizionale e con gli elementi di qualità storico-paesaggistica che il nuovo tracciato interseca nel suo sviluppo.

La realizzazione del collegamento ciclopedonale Prato Vaiano ha avuto inizio dalle opere di fondazione della passerella di attraversamento del fiume Bisenzio.

Ad oggi, oltre alle opere di accantieramento necessarie per raggiungere la quota del piano di lavoro sulla riva sinistra del fiume, stanno procedendo gli scavi lato Camino per l’esecuzione dei plinti delle pile di appoggio.

L’andamento dei lavori è scandito dall’autorizzazione idraulica ottenuta che consente di mantenere in essere il guado soltanto nei mesi maggio settembre, questo fa si che il cronoprogramma abbia previsto in questa prima estate il completamento delle opere di fondazione sulla riva sinistra, nei mesi invernali il completamento delle opere sulla riva destra e le lavorazioni in officina di predisposizione delle carpenterie di impalcato, così da arrivare alla prossima stagione con il mteriale pronto per il varo.

Azioni sul documento