Tu sei qui: Home News Bosi: “Operazione esemplare, alto il livello di attenzione'

Bosi: “Operazione esemplare, alto il livello di attenzione'

Dopo l’intervento interforze condotto in un’azienda cinese alla Tignamica. Il sindaco: “Impegno e abnegazione. Nel 2019 al setaccio già 5 aziende”

 “L’operazione condotta dal gruppo interforze alla Tignamica è esemplare e dimostra l’alto livello di attenzione nei confronti dei fenomeni di illegalità e di sfruttamento che caratterizza l’azione delle istituzioni nel territorio del Comune di Vaiano. Peraltro l’azienda oggetto dei controlli operava a poche centinaia di metri dall’edificio dove, nell’agosto di due anni, fa morirono due persone a causa di un incendio. Un evento drammatico e doloroso che non possiamo certo dimenticare”. Così il sindaco Primo Bosi a proposito dell’intervento interforze, coordinato dalla Prefettura, che si è svolto presso un’azienda della Tignamica che ha portato all’arresto del titolare di nazionalità cinese per sfruttamento di manodopera clandestina, a una multa di 85 mila euro e alla sospensione dell’attività, oltre che alla denuncia di dieci persone per immigrazione clandestina.

“All’intervento, ha partecipato anche la polizia municipale. Ringrazio i vigili insieme a tutti coloro, rappresentanti di diverse istituzioni, che hanno preso parte all’operazione. E’ grazie all’impegno e all’abnegazione di queste persone che nel territorio di Vaiano dall’inizio dell’anno attraverso il sistema del controllo interforze sono state passate al setaccio cinque aziende condotte da imprenditori cinesi”, conclude il sindaco.

 

Azioni sul documento