Tu sei qui: Home News Incendi boschivi, periodo a rischio prorogato al 15 settembre

Incendi boschivi, periodo a rischio prorogato al 15 settembre

La Regione Toscana ha deciso anche in base alle previsioni meteo a medio termine. Ancora divieto di abbruciamento di residui vegetali e accensione fuochi

Rischio incendi, prorogato al 15 settembre

Prorogato quest’oggi dalla Regione Toscana il periodo a rischio per lo sviluppo degli incendi boschivi, che terminerà il 15 settembre (anziché il 31 agosto).

La proroga è stata decisa anche sulla base delle previsioni meteo a medio termine che considerano probabile il mantenimento di condizioni simili a quelle attuali, potenzialmente ad alto rischio per lo sviluppo di incendi boschivi.

Anche in Val di Bisenzio continua dunque ad essere pienamente in vigore il divieto di qualsiasi tipo di abbruciamento di residui vegetali, agricoli e forestali, che è vietato su tutto il territorio regionale nei periodi a rischio di incendi. Vietata anche qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all'interno delle aree attrezzate. Anche in questi casi vanno comunque osservate le prescrizioni del regolamento forestale della Regione Toscana.

Maggiori info

 

Azioni sul documento