Tu sei qui: Home News Istituto Bartolini, 50 totem a raggi UV-C per igienizzare le aule

Istituto Bartolini, 50 totem a raggi UV-C per igienizzare le aule

I dispositivi vengono utilizzati anche da parrucchieri e centri benessere. Iniziativa dal Comune grazie alla generosità dell’imprenditore Bucaioni

Il sindaco Primo Bosi consegna il primo totem alla dirigente del Bartolini Alessandra Salvati

All’Istituto comprensivo Bartolini arrivano i totem a raggi UV-C per igienizzare gli ambienti delle classi. L’iniziativa, promossa dal Comune grazie alla generosità dell’imprenditore Marco Bucaioni di Tricobiotos spa (azienda specializzata in prodotti per saloni di bellezza), prevede l’impiego di cinquanta totem che igienizzeranno tutte le aule dell’istituto, da quelle dei più piccoli della materna fino alla primaria e alla media inferiore. Stamani il sindaco Primo Bosi ha consegnato alla dirigente, Alessandra Salvati, il primo totem.

“È una donazione importante che sostiene la scuola a garantire la massima sicurezza per bambini, docenti e insegnanti – sottolinea Bosi – quando ho chiesto a Marco Bucaioni un aiuto concreto su questo fronte non si è tirato indietro, anzi ha rilanciato mettendo   a disposizione di tutte le classi, dalle materne alle medie, questo prezioso dispositivo”.

“La collaborazione del territorio in Val di Bisenzio è sempre stata la chiave per mettere in atto politiche d’eccellenza in campo educativo ed è particolarmente importante in questo momento d’emergenza - mette in evidenza la dirigente Salvati - Abbiamo lavorato tanto perché l’organizzazione della scuola fosse più sicura possibile senza chiedere troppi sacrifici ai bambini, tutti hanno fatto la loro parte in maniera straordinaria. Queste nuove attrezzature, che permettono di purificare l’aria aggiungendo sicurezza a quelli che sono gli standard minimi, sono un altro risultato di questa collaborazione“.

“È un gesto dovuto, siamo un’azienda del territorio e alla nostra comunità ci sentiamo fortemente legati – sottolinea Marco Bucaioni – dobbiamo pensare tutti insieme a come ripartire dopo la pandemia e i giovani devono essere al centro di ogni progetto. Per questo ci è sembrato giusto impegnarci per la scuola e per la sicurezza dei bambini e dei ragazzi”.

UV – Mini totem, prodotto da Maletti Group è certificato come Dispositivo medico di classe 1 dal ministero della Salute, è stato ideato in collaborazione con il Dipartimento di Medicina sperimentale dell’Università di Perugia. Il totem - che viene utilizzato anche da parrucchieri e centri benessere - è in grado di mantenere piccoli spazi sanificati 24 ore al giorno e consente la sanificazione di 30 metri cubi all’ora. Non è nocivo perché è privo di ozono, si può dunque utilizzare anche alla presenza di persone.

Il professor Cataldo Arcuri del dipartimento di Medicina sperimentale dell’Università di Perugia sottolinea che “recenti lavori scientifici hanno dimostrato l’efficacia dei raggi UV-C anche nel caso del virus COVID 19”. Secondo Arcuri “è un efficace metodo per contrastare la diffusione e la virulenza del virus, in particolare la sanificazione di ambienti (aria, superfici e strumenti di lavoro) è una condizione indispensabile per contenere la pandemia”. “Tutti i batteri e virus testati fino ad oggi, comprendendo altri Coronavirus, rispondono alla disinfezione dei UV-C prosegue Arcuri - La luce UV inattiva, ovvero uccide, almeno due agenti virali simili al COVID- 19”.

Azioni sul documento