Tu sei qui: Home News Scuola, conclusi lavori antisismici alle Bartolini

Scuola, conclusi lavori antisismici alle Bartolini

L’ala sud, che ospita aule e mensa, è ora autonoma in caso di scosse. A Vaiano oltre 900 gli studenti di materna, primaria e secondaria. Il Comune acquista divanetti, librerie, armadi, banchi e sedie

La palestra delle Bartolini

Sono terminati ieri pomeriggio i lavori di adeguamento e miglioramento strutturale e antisismico alla scuola media Bartolini di Vaiano, per i quali il Comune ha investito complessivamente 420 mila euro. Da lunedì l’edificio sarà quindi a disposizione della scuola, per il momento insegnanti e personale, per i preparativi del nuovo anno scolastico.

“Si è trattato di un intervento molto complesso che, anche a causa dei brevi periodi di lavoro imposti dal calendario scolastico, è stato diviso in tre tranche – spiega il sindaco di Vaiano Primo Bosi – Abbiamo cominciato la scorsa estate, proseguito durante il periodo natalizio e concluso durante queste vacanze. Adesso l’ala sud dell’edificio, quella che ospita aule e mensa è in completa sicurezza e sismicamente autonoma rispetto al resto dell’edificio”.

L’ala sud infatti è stata isolata dal punto di vista sismico dalle altre porzioni dell’edificio, che ospitano palestra, auditorium e uffici, attraverso una sorta di “taglio” che consente a questa porzione di oscillare in modo diverso dalle altre, eliminando così sollecitazioni indesiderate in caso di scosse. I lavori, finanziati dalla Regione Toscana, hanno come obiettivo l’innalzamento degli standard di sicurezza, in un edifico che comunque già rispettava i parametri del regolamento antisismico. I locali vengono dotati di strutture di rinforzo, integrate a quelle esistenti, in grado di assorbire tutta l’azione sismica. La scorsa estate sono stati rinnovati anche pavimenti, tramezzi e infissi.

“Adesso stiamo lavorando alla progettazione dell’intervento che riguarda la palestra, la biblioteca e altri spazi da ristrutturare – spiega ancora Bosi – Anche qui si tratta di adeguare e migliorare la sicurezza e l’antisismico. L’impegno economico dovrebbe essere simile a quello per l’ala sud appena completata.”

Intanto sono oltre 900 gli studenti che quest’anno faranno il loro ingresso nelle scuole del territorio di Vaiano. 327 sono i ragazzi che frequentano la scuola secondaria inferiore, 405 i bambini della primaria, 320 a Vaiano e 85 a La Briglia, mentre alla materna di Sofignano si attendono 114 bimbi e 73 a quella de La Tignamica. È bene ricordare che fanno parte dell’istituto comprensivo Bartolini anche la primaria di Carmignanello e le materne di Carmignanello e Migliana che si trovano però nel Comune di Cantagallo.

“In vista del nuovo anno scolastico abbiamo rinnovato alcuni ambienti – conclude l’assessore alla Pubblica Istruzione Fabiana Fioravanti – divanetti morbidi, librerie ed espositori per la scuola materna, una quindicina di armadi e una lavagna per la primaria e la secondaria e 150 pezzi fra banchi e sedie nuovi”.

Azioni sul documento