Salta al contenuto

Bonus Energetici ARERA - Luce, Gas Metano, Acqua

Agevolazione sull'utenza ELETTRICA, GAS METANO ed ACQUA ai sensi della legislazione nazionale.

I Bonus Energetici ARERA sono agevolazioni sulla fattura di LUCE, GAS METANO ed ACQUA calcolati dall'Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente sulla base della composizione del nucleo e dei consumi certificati dai rispettivi gestori delle utenze domestiche residenti.

In seguito all'approvazione del D.L. 21\2022 la soglia ISEE, solamente per le utenze LUCE e GAS METANO, è stata portata ad € 12.000,00 a valore fino al 31\12\2022.

A chi si rivolge

A partire dal 01\01\2021 NON è più NECESSARIO presentare richiesta presso il proprio comune di residenza per il Bonus Elettrico, il Bonus Gas ed il Bonus Idrico Nazionale ai sensi del Decreto Legge n. 124 del 26 ottobre 2019, convertito con modificazioni dalla Legge n. 157 del 19 dicembre 2019.

Per potere usufruire dei Bonus E' NECESSARIO produrre un'attestazione ISEE valida senza omissioni e difformità.

Se il nucleo familiare rientra nelle condizioni previste INPS trasmetterà i dati, nel rispetto della vigente normativa in materia di tutela dei dati personali e delle disposizioni dell'Autorità in materia di riconoscimento automatico, al Sistema Informativo Integrato (SII) che incrocierà i dati ricevuti con quelli relativi alle forniture di elettricità, gas e acqua, permettendo di EROGARE AUTOMATICAMENTE i bonus agli aventi diritto.

Per potere usufruire dei Bonus E' NECESSARIO essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • residente nel proprio comune ed essere intestatario dell'utenza elettrica, del gas metano, dell'acqua;
  • l'utenza elettrica, del gas metano, dell'acqua deve essere per "USO DOMESTICO" ed "ATTIVA"
  • essere in possesso di Attestazione ISEE in corso di validità, SENZA OMISSIONI e DIFFORMITA'.

Solamente per l'utenza relativa al gas metano sono previsti questi ulteriori requisiti:

  • il gas naturale deve essere utilizzato per riscaldamento e/o uso cottura cibi e/o produzione di acqua calda sanitaria;
  • il misuratore (contatore) del gas installato nell'abitazione non deve essere di classe superiore a G6 (la classe massima del misuratore installato per le utenze domestiche);

Nel caso di UTENZE CONDOMINIALI per il GAS METANO, sono necessari i seguenti requisiti:

  • il PDR (punto di riconsegna) deve essere relativo ad un condominio in cui sono presenti unità abitative che utilizzano il gas naturale in locali adibiti ad abitazioni a carattere familiare;
  • il gas deve essere utilizzato per riscaldamento e/o uso cottura cibi e/o produzione di acqua calda sanitaria;
  • la fornitura deve essere attiva;
  • la fornitura di gas deve essere utilizzata dal cliente domestico in locali adibiti ad abitazioni a carattere familiare;

Nello specifico, il valore dell'Attestazione ISEE deve ricadire all'interno di una delle seguenti fattispecie:

ISEE NON SUPERIORE ad € 12.000,00 solamente per le utenze LUCE e GAS METANO ai sensi dell'articolo 6, comma 1 del D.L. 21\2022

ISEE NON SUPERIORE ad € 8.265,00 solamente per l'utenza idrica

ISEE NON SUPERIORE ad € 20.000,00 se nel nucleo familiare siano presenti 4 o più figli minori

ISEE che consenta la percezione del Reddito di Cittadinanza ovvero della Pensione di Cittadinanza.

Chi può presentare

La richiesta di BONUS ELETTRICO DOVRA' essere presentata presso il proprio comune di residenza SOLAMENTE nel caso di "DISAGIO FISICO".

La richiesta di Bonus Elettrico per DISAGIO FISICO può essere presentata dal soggetto intestatario dell'utenza qualora nel nucleo familiare ci sia un soggetto che deve tenere collegato al terminale dell'energia elettrica un'apparecchiatura elettromedicale, secondo apposita Certificazione rilasciata dalla competente ASL.

  • NON E' NECESSARIO presentare ISEE;
  • NON E' NECESSARIO presentare domanda di rinnovo annuale;
  • L'agevolazione avrà conclusione quando non sussisteranno più le condizioni che la hanno generata.

Alla domanda di Bonus Elettrico per Disagio Fisico deve essere allegato:

  • il documento d'identità del richiedente;
  • la CERTIFICAZIONE ASL con la quale è stabilito l'utilizzo dello strumento da parte della persona componente il nucleo familiare.

Inoltre, a completamento della domanda deve essere COMPILATO e FIRMATO da parte del richiedente anche l'Allegato ASL.

Solamente nel caso di Bonus Elettrico per DISAGIO FISICO lo sconto sulle fatture spetta a prescindere dal possesso di una Attestazione ISEE, purchè sia stata presentata la domanda presso il comune di residenza.

Accedere al servizio

Cosa si ottiene

Si ottiene un'agevolazione sulla fattura di luce, gas, acqua calcolata dall'Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente sulla base della composizione del nucleo e dei consumi certificati dai rispettivi gestori delle utenze domestiche residenti.

Dove rivolgersi
Palazzo Comunale - Vernio

Piazza del Comune 20 - S.Quirico di Vernio - 59024

Bottega della Salute Mobile - sede di Usella

Via S. Lorenzo 14 - Usella - 59025

Casi particolari

Ai sensi dell'articolo 1, comma 509 della Legge di Bilancio 2022 nel caso "inadempimento del pagamento delle fatture emesse nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2022 ed il 30 aprile 2022 nei confronti dei clienti finali domestici di energia elettrica e gas naturale" deve essere offerto da parte del soggetto gestore al cliente finale un piano di rateizzazione della durata non superiore a 10 mesi.

Le modalità di pagamento delle singole rate, senza l'applicazione di interessi a carico dei clienti domestici in condizione di morosità, sono stabilite da parte di ARERA.

Modulistica

Questa pagina ti è stata utile?