Salta al contenuto

Accelerazione contagi, ordinanza di Bosi sospende tutte le iniziative

Tutti fermi dal primo al sette gennaio per tutelare la salute pubblica. Annullate le gare podistiche e il mercatino previsti per domenica

Data:

30-12-2021

Il sindaco di Vaiano Primo Bosi ha deciso di sospendere, con un’ordinanza firmata oggi, tutte le manifestazioni sportive, culturali e ricreative in programma da sabato primo gennaio a venerdì sette gennaio sul territorio comunale. L’obiettivo è tutelare la salute ed evitare il pericolo di assembramenti.

Alla luce del provvedimento è previsto, in modo specifico, l’annullamento di alcune iniziative in programma per domenica 2 gennaio: le gare podistiche Per i borghi di Vaiano d’Inverno e Monte MaggioreTrail , con partenza la Briglia, a cui avrebbero dovuto partecipare oltre 200 persone da tutta Italia e il mercatino Di tutto un po’ previsto a Vaiano.

La decisione è stata presa dopo un’attenta valutazione dell’evoluzione dei contagi delle ultime ventiquattr’ore. Nel territorio di Vaiano c’è stata infatti una preoccupante accelerazione che ha portato le persone positive dalle 23 di ieri alle 66 di oggi, con interi gruppi familiari in quarantena.

Nell’ordinanza si prende atto del costante e rilevante aumento dei casi di contagio sia a livello locale che nazionale e si ribadisce il carattere assolutamente prioritario della tutela del diritto alla salute. Il provvedimento di Bosi ordina l’interruzione di tutte le manifestazioni promosse dall’amministrazione comunale, dalle associazioni e da altri soggetti terzi.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30-12-2021 17:12

Questa pagina ti è stata utile?