Salta al contenuto

Liliana Segre ringrazia Vaiano per la cittadinanza onoraria

Ieri pomeriggio il consiglio speciale per il Giorno della Memoria

Data:

28-01-2022

Liliana Segre con Sergio Mattarella
Liliana Segre con Sergio Mattarella

Il conferimento di una cittadinanza non è mai un fatto neutro ma un trasferimento di valori, antichi come il luogo, che vengono offerti in condivisione”. È quanto ha scritto la senatrice a vita Liliana Segre nel messaggio inviato al sindaco Primo Bosi in risposta alla comunicazione del conferimento della cittadinanza onoraria. Ieri, nel corso della seduta speciale del consiglio comunale per il Giorno della Memoria, il messaggio di Segre è stato letto dall’assessore Beatrice Boni. “La proposta è stata da me accolta con entusiasmo perché è l’abbraccio di un’intera comunità, unita e solidale, che mi accoglie – ha scritto la senatrice - Quando ci si apre all’altro si arricchisce il proprio patrimonio sentimentale, sociale culturale e si diventa biodiversi dunque più umani”.

Ieri il sindaco Primo Bosi, aprendo la seduta, ha illustrato le motivazioni che hanno spinto il Comune a concedere la cittadinanza onoraria come “segno di gratitudine, sostegno e solidarietà”. “Valori come l’umanità, la democrazia, l’uguaglianza, e la libertà non devono mai essere dati per scontati, a maggior ragione oggi che sono consapevolmente in discussione da chi fomenta l’odio e le discriminazioni”, aveva scritto il sindaco a Segre.

Alla seduta sono intervenute Aurora Castellani, presidente della Fondazione Museo della Deportazione e Resistenza, Luisa Ciardi della Fondazione CDSE che ha parlato di Operai e antifascismo nelle fabbriche della Valdibisenzio, dall'inizio del Novecento allo sciopero del marzo 1944. Enrico Iozzelli (Fondazione Museo della Deportazione) ha tenuto una relazione su Storia e memoria delle deportazioni pratesi, mentre Alessandra Salvati, dirigente dell'Istituto Comprensivo Lorenzo Bartolini di Vaiano, ha presentato i lavori preparati nel tempo dai ragazzi per il Giorno della memoria. Gli interventi di Gualberto Seri, capogruppo dei Vaianesi e di Stefano Vaiani, capogruppo del Centro Sinistra per Vaiano hanno concluso la seduta.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30-08-2022 17:08

Questa pagina ti è stata utile?